Foto & Video

Prodotti

Realizzazioni

Certificazioni

La C.A.V. Srl (numero di codice fiscale e partita IVA 05390840725 ) iscritta nella sezione ORDINARIA della C.C.I.A.A. di Bari il 22/10/1999 con il numero di Repertorio Economico Amministrativo: 416282, con sede in Trani alla via Torrente Antico n° 14, ha ad oggetto la produzione e la vendita di “materiali inerti” ottenuti dalla frantumazione di pietre di natura calcarea rivenienti dalle numerose cave ubicate nel territorio.

I suddetti materiali inerti hanno ampia applicazione nel settore edile (confezionamento di calcestruzzi, d’intonaci pre-miscelati, di malte per murature, formazione di rilevati stradali, etc.etc.). L’area territoriale su cui è esercitata l’attività produttiva si estende a complessivi Mq. 15.000 circa, e si articola in più settori , dotati ciascuno di propria autonomia funzionale. 

 

 

La C.A.V. s.r.l. è lieta di annunciare la collaborazione commerciale con il gruppo Grigolin. Venite a scoprite i nostri nuovi prodotti.

 

Ultime News

18/09/2014 La CAV srl annuncia di aver sponsorizzato la squadra di volley femminile A.S.D. Libera Virtus Cerignola 2012 partecipante al Campionato di B2. I nostri migliori auguri ed un grande in bocca al lupo alle atlete a a tutta la società. Per ulteriori info visitate http://www.volleycerignola.it

 

25/01/2014 Stretta una collaborazione commerciale con il gruppo Grigolin.

La CAV srl è lieta di annunciare la collaborazione commerciale con il gruppo Grigolin S.p.A riguardante i prodotti delle loro linee, in particolar modo il "Massetto sfuso AR 97 S".

 

24/01/2014 In arrivo clamorose novità!

 

Rss Edilizia

#Conpaviper: “scelte forti per cambiare il mercato su regole, valori e professionalità” #pavimenti #rivestimenti @SaieBologna

Il bilancio di tre anni di lavoro e le direttive per il prossimo futuro sono state le linee del discorso di Dario Bellometti, Presidente CONPAVIPER, nel corso dell'Assemblea Ordinaria del 28 giugno scorso.


#Riqualificazione. Pordenone e Lorenteggio al centro di sperimentazioni edilizie e sociali @urbanpromourbit @InuUrbanistica

Due nuovi progetti innovativi e sperimentali. 1. Il nuovo Piano di Pordenone può essere infatti definito un progetto di rigenerazione urbana esteso all'intera città; 2. Il quartiere Lorenteggio, un complesso di edilizia residenziale pubblica situato nella periferia sud-occidentale di Milano oggetto di riqualificazione edilizia e sociale.


Aspettando Saie 2016: il mercato delle costruzioni in legno @SAIEbologna @PPANthebrief @wolfhausitalia

Grazie a industrializzazione e controllo di tempi e costi, le case in legno non più sono solo di nicchia. Dieci anni fa interessavano lo 0,5% del mercato, oggi hanno raggiunto il 15%.


#Riqualificazione. Progetti innovativi in Emilia Romagna @urbanpromourbit @RegioneER @TweetRiccione @Twiperbole @FG_Fondazione

Due importanti progetti che riguardano il territorio dell’Emilia Romagna sono quello delle “Linee dell’acqua” e dell’Opificio Golinelli.


Aspettando Saie 2016: Economia circolare in #edilizia. @SAIEbologna @PPANthebrief

Norbert Lantshner: Ci sono industrie italiane che puntano a ridurre i costi del 30% nei prossimi 10 anni. L'economia circolare è sia un obiettivo internazionale che una opportunità per le aziende


#Bologna città più eco-mobile d'Italia #PAES @UrbanCenterBo @SicBologna @Twiperbole

Tra le strategie messe in atto dalla città di Bologna per contrastare gli effetti del cambiamento climatico e diminuire le emissioni di CO2, diversi sono i progetti avviati dalla PA nel settore della mobilità: disponibilità di parcheggi a pagamento e di scambio, un basso indice di incidentalità sulle strade e la dotazione di corsie ciclabili, ma anche l'elevata domanda soddisfatta dal trasporto pubblico e dal servizio di car sharing.


Energia: Italiani sempre più green, 28 miliardi spesi per case efficienti @ENEAOfficial @MiBACT @saiebologna

Presentato dall'Enea il V Rapporto sull’Efficienza Energetica: risparmiati 3 miliardi su import petrolio e gas. Grande spazio ai temi della riqualificazione energetica del patrimonio edilizio, un settore che rappresenta circa il 40% dei consumi finali dell’Unione europea. In Italia serve più informazione


#Federbeton: da associazione ad organizzazione evoluta @SAIEbologna @federbeton

Ieri, mercoledì 22 giugno si è svolta a Roma, alla presenza del Presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, l’Assemblea pubblica di Federbeton, la federazione rappresentativa della filiera del cemento, del calcestruzzo, dei materiali di base e delle applicazioni per le costruzioni.